(in) costanza e (in) visibilità dello spazio

Prospettiva*

La scoperta dello spazio come sistema espressivo di base: la cornice entro cui avviene la narrazione. Esercizi sulla consapevolezza della stasi e del movimento; il corpo nello spazio; lo spazio vuoto. Dallo spazio ridotto al senso del viaggio (Rif: Letteratura: «Il viaggio dell’eroe» e III modulo: «Odissea: la letteratura come viaggio nel tempo e nello spazio»). Muoversi, riconoscersi, riconoscere il gruppo. Perdersi nel gruppo: l’io diviene noi.


* La presente «prospettiva» è parte del
Programma di Lingua italiana e Letteratura (per la Scuola secondaria di primo grado) — 2018/19.